Biglietti vincenti Lotteria “Amico Rugby”

Ecco l’elenco dei biglietti vincenti della lotteria “Amico Rugby” la cui estrazione è avvenuta domenica 29 aprile 2018.

I  premi sono ritirabili presso il campo da rugby “Andrea Scagliotti” tutti i giorni dalle ore 10.00

 

XIV TROFEO PESCIOLINO

Sabato 21 e Domenica 22 Aprile torna in scena all’Elba una delle più belle manifestazioni sportive dell’anno il Trofeo Pesciolino. L’evento nato per commemorare la prematura scomparsa di Andrea Scagliotti “JUBA” tiene fede ogni anno di più al suo intento, ricordare e rinnovare l’impegno nel diffondere la disciplina e i valori del rugby nei giovanissimi.

Quattordicesima edizione ma l’entusiasmo e l’impegno per la Società Elba Rugby con il Comitato organizzatore sono sempre quelli della prima volta, eppure il Torneo ormai è conosciuto in tutta Italia e la corsa alle iscrizioni sottolinea sempre di più, quanto le società rugbistiche nazionali, tengano ad essere presenti. Arriveranno sulla nostra isola più di 1300 persone tra atleti, allenatori e genitori appartenenti a Società provenienti dal Veneto, Lombardia, Lazio, Piemonte, Emilia-Romagna e Toscana con una cinquantina di squadre dalla Under 6 alla Under 14 pronte a vivere una due giorni di gioco e di svago.

L’appuntamento inizia con l’Under 14 il sabato sul Campo di San Giovanni dalle 09,30 con le gare eliminatorie e dopo il Terzo Tempo le finali e premiazioni. La domenica con lo stesso orario suddivisi tra il Carburo, che ospita il Rugby per l’occasione, e l’ A. Scagliotti si disputeranno le gare delle categorie propaganda che si riuniranno per la festa finale con il tradizionale Terzo Tempo e per la premiazione nelle strutture di San Giovann.

Risultati del fine settimana dell’Elba Rugby

Lo scorso fine settimana vedeva impegnate l’Under 6, l’Under 12, l’Under 16 e la Seniores.

UNDER 6
Splendida giornata primaverile oggi sul campo del Rufus San Vincenzo, non si può dire lo stesso per il risultato del concentramento della nostra Under 6. Pochi placcaggi, poca concentrazione, sarà forse colpa della primavera? La squadra manca di esperienza nel confronto con altre squadre. Tanta voglia, tante risate, ottimo gruppo, bello spirito sportivo che da ottime speranze per una bella crescita!
La formazione: Gabriele Marra, Noah Righini, Antonio Zacaria, Samuel Ferrari, Loris Garfagnini, Marco Salucci.

UNDER 12
L’Under 12 era impegnata sabato nel raggruppamento di Piombino. Le squadre presenti sono Elba, Piombino, Rufus e Grosseto. Il nostro gioco è stato altalenante con scarsa salita difensiva e gioco a tratti confuso. Buon impegno dei ragazzi (solo 8) e ultima partita di buon livello.

UNDER 16
A disposizione 18 giocatori, partita scozzata, con buone individualità per entrambi le formazioni. Gioco Elbano più pragmatico in attacco e più deciso in difesa. Buona la collaborazione generale viziata spesso dall’utilizzo forzato dell’offload . Difficoltà nell’amalgamare le differenze fisiche sostanziali che costringono i più prestanti a fare “troppo” e allo stesso tempo relegano i meno incisivi quasi a spettatori. Migliore la gestione dei punti d’incontro e delle scelte. Da migliorare la velocità di uscita e la qualità del passaggio del mediano di mischia

SENIORES
Elba Rugby vs Polisportiva Sieci.
Ultima in casa di campionato per gli elbani che dopo la vittoria esterna con il prato e la sconfitta con i Lyons amaranto scendono in campo senza due giocatori in squalifica. È doveroso l’ingresso trionfale per l’ultima partita del veterano Raffaele Amoroso salutato “con un tunnel” sia dagli old che dalle giovanili. Inizio aggressivo per l’Elba Rugby che segna al quarto la prima meta Morosi ma non viene trasformata. Allunga il vantaggio l’Elba con la meta di Paglia. Anche questa non trasformata. Terza meta del Piacentini che porta il punteggio a 15 a zero, trasforma Viganego. L’onda verde blu non si arresta e arriva anche la quarta meta di Leoni trasformata da Viganego. Ed è sempre lui a trasformare la quinta meta e siamo a 31 a zero per i padroni di casa. Prima meta per gli ospiti che trasformano e sbloccano il tabellone dallo zero prima della fine del primo tempo! Secondo tempo con la stessa impronta del primo doppia meta dell’Elba Rugby di cui una trasformata dal solito Viganego. Ma l’Elba é incontenibile ed è difficile oggi tenere il conto delle mete dei locali Paglia, Arcara e di nuovo Morosi, tutti gli elbani con la primavera sembrano essersi risvegliati dal torpore invernale. Seconda meta per gli avversari che sancisce la fine del match con il punteggio di 77 a 14. L’Elba si piazza cosi al quarto posto in classifica ad una partita dalla fine del campionato che la vedrà scontrarsi in terra senese con la prima in classifica già matematicamente vincitrice della stagione 2017/18.

Ultimi risultati U8 e U10

Nel fine settimana appena trascorso sono scesi in campo gli atleti dell’under 8 e dell’under 10 andiamo a vedere i risultati:

UNDER 8
Domenica mattina i nostri “pescioloni” hanno partecipato, per la categoria Under 8, al concentramento  programmato a Grosseto dove oltre alla nostra squadra erano presenti la padrona di casa del Rugby Grosseto, il Rugby Scarlino, il Rugby Rosignano e l’Etruria Piombino.
L’Elba Rugby ha messo in campo ben 2 formazioni facendo attenzione a dare il massimo equilibrio alle sue squadre. Tutte e due le formazioni si sono comportate in maniera ottima con l’Elba Rugby Verde che ha vinto tutte le sue partite con largo punteggio, mentre l’Elba Rugby Blu ha vinto 3 partite e persa una. La crescita dei nostri ragazzi, al di la del risultato, è evidente e i nostri ragazzi dimostrano,ogni partita a cui partecipano, una gran voglia di giocare e una grinta da vendere.
Il prossimo appuntamento per la categoria Under 8 è per domenica 15 Aprile sempre sul campo di Grosseto.

QuestI i nomi e soprannomi dei giocatori di domenica:
Elba Rugby Verde:
Matteo Catta (cinghialotto)
Mattia Scutaro (avvocato)
Nicola De santis (Capitan America) 
Giacomo Niccolai (Jack la furia)
Samuele Pagnini (straspaccatutto)
Marcello Frangioni (toro)

Elba Rugby Blu
Mattia Mazzei (break dance)
Mattia Mastrosimone (troncatutto)
Samuele Herzog (Miele)
Gianluis Tedesco(jeco)
Ksawery Cignoni (Ironman​)
Nicola Ceccherelli (Schiacciasassi)

UNDER 10
Raggruppamento a Cecina disputate 5 partite, il livello delle squadre che vi partecipavano era molto buono. L’Elba si presentava purtroppo con soli 7 giocatori quindi senza possibilità di cambi. La prima partita contro Lions persa 4-3 ci siamo un pò addormentati su ripartenze da calcio di punizione. La seconda partita contro il Cecina è finita in parità 0-0 ottima partita, giocata con bel ritmo da tutte e due le squadre. La terza partita contro i Puma di Bisenzio vinta 9-1 poi contro il Rufus vinta 5-2 con un calo da parte nostra all’ultimo poi di nuovo contro la seconda squadra dei Lions persa 3-1. Comunque ottima prova dei bimbi che hanno avuto la soddisfazione di aver segnato tutti una metà a conferma di un gioco collettivo che i ragazzi hanno già dimostrato in altri raggruppamenti.
Formazione: Bastianelli, Battistella, Fornino, Messina, Stilo, Scaffidi e Cardenti.

Solo l’Under 21 impegnata nel weekend

Il fine settimana vedeva impegnata soltanto l’under 12 in un concentramento casaligo.
Bella giornata di rugby al campo “A. Scagliotti” di Portoferraio dove Elba rugby e Lions Amaranto si sono affrontate a viso aperto in due partite e una terza finale a squadre miste su un campo fangoso e sotto la pioggia. Piombino e Livorno non hanno partecipato e ci dispiace abbiano perso una buona occasione per divertirsi con noi, nel rispetto dei valori di questo sport che sono l’amicizia, la condivisione e il rispetto.

A livello tecnico la nostra compagine si è ben battuta con gli avversari, ancora superiori a noi nella trasmissione della palla e nella pressione sul punto di incontro, però si è visto un buon impegno e un atteggiamento positivo nei confronti dell’impegno da affrontare. Oggi siamo scesi in campo in 15 e se pensiamo che ad inizio anno eravamo in 7, credo che possiamo essere più che soddisfatti. Avanti così.

I risultati di sabato 24 febbraio

Andiamo a vedere i risultati del weekend appena trascorso.

UNDER 14
Sabato 24 febbraio la squadra dell’Elba Rugby categoria Under 14 fa visita al Rufus Rugby San Vincenzo. Sabato negativo per la compagine elbana che subisce una sonora sconfitta per 29 a 0. Gli elbani, che entrano in campo lasciando a casa alcuni giocatori fondamentali, hanno un avvio di primo tempo decisamente sottotono. Subiscono tre mete nei primissimi minuti di gioco. Non riescono reagire e si guardano in torno come se il match non fosse ancora iniziato. Solo nel finale primo tempo gli isolani ritrovano la testa per poter iniziare a macinare gioco. A quel punto e per tutto il secondo tempo tengono testa all’avversario e lo schiacciano nella loro metà campo, ma i troppi errori di sostegno e di manualità impediscono di andare in meta per ben tre volte.

Questa la formazione elbana: Cilli, Doti, Grilli, Dell’Orco, Di Scala, Bastianelli, Bacciu, Mignogna, Zottola, Diversi, Di Chiara, Giacchetto, Battani, Fizzotti, Scaffidi, Turchi, Mibelli.

UNDER 10
Raggruppamento piombino. Ottima prova per l’Under 10 che vince contro Rufus e Grosseto, perde contro il Piombino ma per la prima volta da inizio anno riesce a mettere in difficoltà la squadra di casa che è stata più di 3/4 di partita senza avvicinarsi alla nostra area di meta. L’Elba e stata per due volte vicino alla loro meta. Una notevole prova di crescita di tutta la squadra.

Formazione: Bastianelli, Battistella, Burchianti, Cardenti, Carmineli, Corsi, Fornino, Galletti, Messina, Scaffidi, Usai, Zaccaria.

Prossimo raggruppamento: 11 marzo al campo Scagliotti di Portoferraio l’Elba Rugby ospiterà Cecina, Rosignano, Piombino e Grosseto.

Elba Rugby – Cus Pisa

A tre settimane dalla vittoria con il Cecina fuori casa l’Elba rugby torna in campo contro il Cus Pisa. Alla presenza dei parenti si rispetta all’inizio un minuto di silenzio in onore “dell’amico old” prematuramente scomparso Massimo Marra.

La squadra elbana seppur quasi al completo conta diversi giocatori appena rientrati da vari infortuni. Alla prima azione gli elbani passano in vantaggio con meta del giovane Kopeinig non trasformata. Tutto sembra girare positivamente per i verdi-blu ma invece, vuoi per leggerezza, vuoi per mancanza di concentrazione, il Pisa acquista con il passare dei minuti il possesso di palla e anche di campo. È così che il primo tempo finisce 5 a 3 per gli elbani ma con ben tre calci di punizione sbagliati dagli avversari. Dopo la strigliata del tecnico Ghini e due sostituzioni, Mernone per Lupi e Ricci per Sava, si torna in campo con l’intento di aumentare la distanza sul tabellone. Ma questa domenica l’Elba Rugby é irriconoscibile, la musica è la stessa del primo tempo, un calcio piazzato di Viganego porta il risultato su 8 a 3 e fa sperare per il meglio ma niente da fare poco dopo l’Elba capitola con una meta trasformata del Pisa che inchioda per il resto della partita il risultato sul 10 a 8. Sconfitta che pesa sulla classifica ormai a poche partite dalla fine del campionato.

Siamo convinti che i nostri ragazzi troveranno nuove forze per reagire a questa sconfitta fin dal prossimo incontro in un rush finale di campionato fatto di orgoglio e voglia di rivalsa.