Elba Rugby/U.S. Firenze 1931/Amatori Rosignano U8

Giornata in crescendo per i pesciolini dell’under 8 che hanno affrontato gli schieramenti di Firenze 31 e la squadra dei padroni di casa: gli Amatori Rugby Rosignano.
I primi due incontri con le formazioni Fiorentine terminano rispettivamente con un pareggio e una sconfitta: avversari molto solidi e tecnicamente molto bene impostati. Nell’ultima partita contro il Rosignano i nostri atleti si rimettono sui binari e riescono a portare a casa una bella vittoria. Domenica di sana sportività che termina con l’improvvisata amichevole 11 contro 11, Firenze vs Rosignano/Elba: tutti i bambini presenti hanno provato a giocare un rugby un po’ più “numeroso” e su un campo più grande del solito.
– Siamo soddisfatti – commenta l’allenatore f.f. Angelo Cafaro – anche per il modo in cui piccoli non si sono persi d’animo dopo primi due incontri, riuscendo comunque a fare squadra e a giocare un buon rugby-.

Atleti:
Cafaro Leonardo, Campione Enrico, De Pietro Giorgio, Di Mascio Emanuele, Ferrari Samuel e Marra Gabriele.

Rufus San Vincenzo/U.S. Firenze 1931/Lions Livorno/Elba Rugby U10

Domenica 16 febbraio povera di risultati per i pesciolini dell’under 10 che si sono misurati con le squadre del Rugby Firenze 1931, Lions amaranto e i Rufus, nel concentramento tenutosi al campo di San Vincenzo, casa di quest’ultimi.
La prima partita, contro i Lions Amaranto termina 7 mete a 3 per loro, i nostri pesciolini hanno faticato ad entrare in partita, subendo il gioco dei bimbi del Lions.
Nel secondo incontro i nostri piccoli rugbysti si sono trovati di fronte i ragazzi del Rugby Firenze 1931.
Cominciando a far vedere un po’ di gioco, come sono soliti fare, con qualche bella giocata e placcaggi, ma non all’altezza delle loro potenzialità subendo il gioco del Livorno, terminando con un risultato in negativo per 9 mete a 2.
L’ultima partita con i padroni di casa, i Rufus, i piccoli pesciolini tenevano testa agli avversari per tutto il primo tempo terminato 3 mete pari. Mollando il gioco e terminando subendo con risultato finale di10 mete a 3, lasciandosi sopraffare dalla stanchezza.
Concentramento terminato con risultati negativi, in termini di punteggio ma denotando la maturità dei nostri pesciolini, per quanto riguarda fare gruppo e sostenersi a vicenda.

Mattia Mastrosimone, Gianluis Tedesco, Nicola Ceccherelli, Nicola De Sanctis, Samuele Pagnini, Thiago Princigalli, Lorenzo Bichi, Mattia Mazzei, Matteo Catta.

Mascalzoni del Canale vs Am. Rosignano U16

Partita impegnativa sul campo casalingo “Andrea Scagliotti” per i ragazzi dei Mascalzoni del canale che affrontano il Rosignano: partita  difficile anche per le numerose assenze e infortuni. Rosignano mostra da subito la maggiore prestanza fisica che i Mascalzoni subiranno per tutto il match. Il risultato  vede il Rosignano vincere con un perentorio 85 a 12. Molteplici gli aspetti da analizzare e lavorare in settimana per la franchigia Elbano-Piombinese.  (Fabio Giacchetto)

Lami, Scaffai, Battani, Gherardini, Altini, Andreini, Di Chiara, Testa, Vichi, Scaffidi, Uklala, Diversi, Fiorino, Olivoni, Vanni.
A disposizione
Larini, Grilli

Mascalzioni del Canale vs Jesi Rugby U18

L’under 18 dei Mascalzoni del Canale affrontavano Jesi sul campo Venturelli di Piombino per allungare in classifica sui diretti inseguitori. Dopo una prima fase combattuta in cui le squadre si equivalevano, gli ospiti pagavano l’indisciplina e con due punizioni trasformate da Luciani i Mascalzoni del Canale si portavano sul 6 a 0.
Lo Jesi perdeva sicurezza e nonostante qualche errore tecnico dei ragazzi di casa, la partita diventava a senso unico con più mete consecutive. Il primo tempo si concludeva così sul 23 a 0. La seconda frazione di gioco esaltava ancora una volta i miglioramenti in fase difensiva ed il muro dei padroni di casa appariva invalicabile per gli ospiti che solo alla metà del secondo tempo trovavano l’unica meta dell’incontro. Il risultato, mai in discussione, diveniva sempre più consistente davanti ad attacchi costanti e penetrazioni veloci. Il risultato finale di 39 a 7 era lo specchio della partita. Con questo successo i Mascalzoni del Canale si portano a ridosso delle prime posizioni. Adesso tutti a Firenze domenica 23 febbraio per continuare la cavalcata e prepararsi al meglio alla sfida al vertice con il Pieve. Quindi per domenica prossima ci sarà bisogno del nostro tifo e dei nostri supporters instancabili.

Elba Rugby vs Arezzo Rugby – Seniores

Impegno casalingo per l’Elba Rugby tra le mura amiche dell’impianto sportivo Andrea Scagliotti in San Giovanni a Portoferraio.
Gli elbani affrontano la squadra dell’Arezzo in una difficile situazione di emergenza numerica dovuta a diverse mancanze per infortuni e indisponibilità.
Elbani padroni del campo fin dal primo minuto subiscono una prima punizione al 5’minuto che porta gli aretini in vantaggio e che suscita la voglia di riscatto. Per tutta la partita gli elbani stazionano prepotentemente nella metà campo avversaria grazie anche a un Puliti in spolvero adattato a numero 9 vista l’assenza del titolare Piacentini. Ripetuti attacchi portano il punteggio a quota 24 a 3, momento in cui la partita si ‘incattivisce’ e obbliga il direttore di gara a sanzionare le squadre, con due cartellini gialli per l’Elba e 3 cartellini gialli e un rosso per l’Arezzo. Finale di partita che non cambia e vede l’Elba vittoriosa con punteggio finale di 51 a 10.
Man of the match Puliti Lorenzo, terza Linea adattato a mediano di mischia.

Atleti: Sanità Andrea, Leoni Marco, La Vista Alberto, Borsi Andrea, Lupi Antonio, La Vista Lorenzo, Puliti Lorenzo, La Vista Alessandro, Catta Federico, Proietti Federico, Candida Gabriele, Scagliotti Federico, Nobili Gabriele, Dominici Dario, Ercolani Luca riserve Vozza Vincenzo e Viganego Kevin