Campo A. Scagliotti impegnato per tutta la giornata di domenica 29/01 per una serie di tre incontri che hanno messo a dura prova l’organico della Società elbana. Il tutto è iniziato alle 8.00 del mattino con la tracciatura del campo, fatta all’ultimo momento per le piogge del giorno prima, ed è terminato dopo le 17.00 con il Terzo Tempo della squadra Seniores, in mezzo tanto sport e e divertimento, per il folto pubblico che è accorso. Tutte partite con squadre di vertice che hanno garantito spettacolo e buon rugby. I risultati sul campo sono stati altalenanti ma l’organizzazione ha dato buona prova come da tradizione elbarugby . Di seguito la cronaca degli incontri.

Under 16
Domenica di passione per l’Under 16 che ha aperto la giornata di rugby all’impianto A. Scagliotti di Portoferraio ospitando la squadra del Piombino. Sfida al vertice tra le prime due del campionato che non ha lasciato delusi gli spettatori. Gara sempre in equilibrio che le due squadre hanno affrontato a viso aperto ribattendo azione su azione. In vantaggio dopo pochi minuti di partita, i ragazzi dell’Elba Rugby sono stati costretti a subire il ritorno della squadra ospite che ha chiuso il primo tempo in vantaggio sul 17 a 14. Fin dalle prime battute del secondo tempo, gli elbani si sono dimostrati squadra solida e concreta, capace di gestire i momenti di tensione e di soffrire. Il campo pesante non ha favorito il gioco veloce alla mano ma il gioco di “trincea” con frequenti mischie e ruck. Al termine è stata la squadra di casa che, grazie alla reazione d’orgoglio, si è aggiudicata l’incontro sul filo di lana per 24 a 22 e ha riaperto un campionato estremamente avvincente ed equilibrato dove la continuità dei risultati farà la differenza. Complimenti ai ragazzi elbani oggi esempio di compattezza e di  amicizia da sempre valori imprescindibili e nel DNA dell’Elba Rugby.
Formazione: Matteo Rossi, Calce Luca, Trotta Fausto, Luciani Giordano (V. Cap.), Esercitato Francesco, Radclyffe Christopher, Mazzei Pietro (Cap.), Rotariu Alexandru, Pilato Mattia, Marzocchini Lorenzo, Massei Claudio, Falanca Filippo, La Rocca Andrea,  Neculai Ion,  Turoni Lorenzo,  Soldani Stefano, Beltrame Andrea, Nalecs Darius,  Colombi Tommaso,  Vitaliano Francesco

Under 18
Il secondo incontro casalingo ha visto la nostra Under 18 impegnata contro la prima in classifica del campionato il Granducato Rugby. Partita storta per i nostri portacolori che sono scesi in campo tesi e non sono stati in grado di arginare la preponderanza fisica degli avversari. Il Granducato ha dimostrato un gioco più organizzato ed ha meritato sul campo la vittoria e la posizione in classifica. Risultato finale 7 a 41. L’impegno per gli elbani era difficile in partenza ma nulla nel rugby è scontato, domenica ci sarebbe voluta una prova maiuscola che i ragazzi di Scutaro sono in grado di fare, purtroppo non sono riusciti a prendere in mano il gioco e ad esprimersi ai livelli a cui ci avevano abituato. Nulla è perduto siamo secondi con buone possibilità di esserci per le partite finali a patto di ritrovare gioco e tranquillità.
Formazione: Dell’Anna, Castellani, Paglia, Ghini, Sodano, Esercitato, Kopeinig, Tumiati, Muti, Leoni, Capocchi, Casciello, Bertelli, Burchielli, Corsi, Cintoi, Thanasi, Rasa.

Seniores
L’ultimo impegno al campo Scagliotti è stato l’incontro di serie C1 tra I Medicei di Firenze e la rappresentativa dell’Elbarugby. La partita era già dura sulla carta, i nostri avversari squadra molto titolata e prima del girone si è presentata con una formazione agguerrita e ben preparata ed ha incontrato un’Elbarugby poco concentrata ma non arrendevole. Il risultato è lo specchio della partita e del divario tecnico tra le due squadre 5 a 63 ma avrebbe potuto essere più penalizzante per i verdeblu senza la caparbietà di una difesa che ha provato ad arginare gli attacchi avversari. Poche le occasioni di costruire per gli elbani che non hanno saputo impensierire la difesa avversaria. Il campionato in questo periodo è discontinuo, non si giocava da prima delle feste natalizie e non si giocherà fino al 19/02/2017 per la sosta dovuta al Sei Nazioni, la concentrazione in periodi come questo è difficile da tenere ma certo ci si aspettava una prova più convincente anche se si avevano di fronte avversari non facili. Impegnativo il compito per l’allenatore Sans, ritrovare la giusta attenzione e la coesione per affrontare la fase finale del campionato.
Formazione: Sava, Ghraidia, Concas, Pilato, Carminelli, Piacentini, Bellizio, Fabbri, Ascione, Scagliotti, Vozza, Candida, Ercolani, Arcara, Amoroso, Troccolo, Venturucci, Loria M., Fabiani, Ferrini, Loria F., Lipani.

Under 10
Partita in trasferta per la Under 10 sul campo dei Lions in quel di Livorno. La squadra a causa di alcune defezioni dell’ultimo momento si è ritrovata con soli sei elementi. Il raggruppamento è stato comunque disputato con quattro squadre presenti, le due di casa e l’Etruria Piombino. Inizio un po’ sonnolento per i nostri atleti che nei primi tre incontri subiscono pesanti sconfitte senza nemmeno tentare di contrastare l’avversario. Nelle partite di ritorno c’è stato un deciso miglioramento e nonostante i risultati non favorevoli si è vista un’altra squadra, più reattiva e  grintosa con una forte determinazione, che ha portato anche la segnatura di qualche meta. Le avvisaglie di un miglioramento ci sono, gli allenatori dovranno continuare a lavorare sul placcaggio e sul recupero palla ma la strada sembra quella giusta.
Formazione: Fornino, Usai, Messina, Troccolo, Bastianelli, Guglielmi.

Under 8
I Pesciolini dell’Under 8 ospiti sul campo del Piombino per partecipare ad un raggruppamento con il Grosseto, lo Scarlino e la squadra di casa. Ottima la prestazione dei bimbi che hanno vinto la manifestazione aggiudicandosi tutti gli incontri disputati. Forse troppo facile l’impegno con lo Scarlino e il Grosseto ma con il Piombino, squadra più organizzata e competitiva, hanno saputo esprimere gioco superando i locali per quattro mete a due. Grande soddisfazione per tutti, atleti, allenatori e genitori al seguito.
Formazione: Barbafiera, Cardenti, Catta, D’ Ospina, Fortini, Frediani, Galletti, Niccolai, Simione, Stilo, Cilli, Rododendro.