Con le squadre Seniores e Under 18 in sosta per la partita della Nazionale, a Roma con gli All Blacks, sul campo di casa “A. Scagliotti” di San Giovanni si è disputato un raggruppamento di ragazzi Under 10 e una partita del Campionato Regionale Under 16.

Sei le squadre Under 10 giunte da oltrecanale per partecipare al raggruppamento Lions 1 e 2, Scarlino, Etruria Piombino, Rufus San Vincenzo a cui si è aggiunta la squadra di casa allenata da Enzo Dannoli ed Andrea Esercitato. In una giornata grigia con i primi freddi di stagione i giovani rugbisti hanno dato vita ad una serie di incontri vivaci e divertenti con risultati che hanno poca importanza rispetto alla gioia di vedere tanta gioventù che si avvicina a questo sport e ne onora i principi ed i valori. Chi ha vinto, chi ha perso, tutti alla fine sono tornati a casa soddisfatti dopo aver onorato il Terzo Tempo preparato dall’Elbarugby.
Formazione: Brazzini, Bastianelli, Basile, Coppo, Corsi, Del Re, Fornino, Guglielmi, Irgolino, Mazzei, Messina, Nardi, Pieruzzini, Tedesco, Travella, Troccolo, Usai.

Alle ore 14,30 si è disputato l’incontro del Campionato Under 16 Elba contro Franchigia Toscana Costa. Gli ospiti, squadra formata da ragazzi di più società, si presentavano come squadra molto accreditata con ottime individualità, ma in questo sport nulla si può dare per scontato. I ragazzi dell’Elba Rugby mettevano in campo il meglio di loro stessi, lottando in ogni mischia e su ogni punto d’incontro riuscendo a vincere la partita per 22 a 14. L’incontro corretto e vibrante è stato sempre in equilibrio ed a prevalere è stata la grande prova di gruppo degli elbani che dimostrano di essere squadra in crescita sia a livello individuale che nel gioco collettivo. Grande la soddisfazione degli allenatori Bisso e Pieretti che hanno sottolineato che il risultato premia il lavoro settimanale di ragazzi che mettono molto impegno negli allenamenti.
Formazione: Rossi, Calce, Vitaliano, Luciani, La Rocca, Esercitato, Radclyffe, Mazzei, Pilato, Marzocchini, Massei, Falanca, Neculai, Nalecz, Colombi, Cecchini, Soldani, Rotariu, Beltrame.

Diverso il discorso per l’Under 14 che si è recata sul Campo dei Lions Amaranto in quel di Livorno. La squadra di Giacchetto e Serra a corto di giocatori per infortuni e malattie con alle spalle allenamenti discontinui e sotto tono sono riusciti a imporsi solo nei primi minuti della gara poi è stato black out. La partita è stata sempre in mano agli avversari che hanno macinato gioco mettendo sempre in difficoltà la linea difensiva degli elbani che subivano così una sconfitta pesante 104 a 0. Tanto il lavoro da fare in special modo nel placcaggio e nel recupero palla ma anche sul lato motivazionale e dell’ aggressività. Ma le risorse esistono lo sottolinea la prova di alcuni giocatori che lasciano intravedere l’ossatura di una squadra che può e deve crescere.
Formazione: Palmieri, Vannucci (Vice Capitano), Doti, Cilli, Muti,Diversi, Ercolani, Orzati (Capitano), Parrella, Maffini, Berri, Di Chiara, Giacchetto, Saggio.