In un week end segnato dal maltempo, che ha fatto rimandare alcune gare delle categorie minori, i giocatori della seniores e della under 18 hanno messo la sveglia presto per imbarcarsi sul traghetto delle 8.00, meta Viareggio per la 18 e Sesto Fiorentino per la seniores.

Under 18
Iniziamo la cronaca dai ragazzi di Scutaro Marco che sul campo dei Titani di Viareggio si sono presentati con una squadra rimaneggiata, solo quindici giocatori in campo senza alcuna riserva per effettuare cambi. Questa situazione non ha certo spaventato i ragazzi che hanno raddoppiato le energie e su un campo reso pesante dalla pioggia e contro una squadra molto prestante dal punto di vista fisico e numerico imponevano il loro gioco e portavano a casa il risultato. Poco ha potuto l’allenatore avversario, l’ex giocatore della nazionale italiana Dennis Dallan, per arginare gli attacchi degli elbani che fin dall’inizio della partita con azioni veloci e alla mano ben orchestrate dall’apertura Esercitato Andrea, si portavano in vantaggio con tre mete. Il primo tempo si è concluso sul 38 a 7 per gli elbani. Nella ripresa i viareggini si sono presentati in campo più decisi e dopo continui attacchi sono riusciti a segnare una meta che poteva sembrare un segnale di rimonta, ma con molto senso tattico gli elbani hanno subito approfittato degli spazi liberi lasciati dagli avversari per riallungare  con pregevoli mete. Il risultato finale di 54 a 12 raggiunto anche grazie alla buona vena realizzativa di Dell’Anna Lorenzo.
Formazione: Corsi, Tumiati, Pieruzzini Bertelli, Sukhopar, Muti, Castellani, Casciello, Kopeinig, Esercitato, Leoni, Paglia, Rasà, Ghini, Dell’Anna Allenatore Scutaro

Senior
Molto più impegnativa la trasferta della “prima squadra” che in quel di Sesto affontavano i Cavalieri Union Prato/Sesto primi in classifica. Partita dai due volti, un primo tempo molto combattuto, con gli elbani che tenevano testa agli avversari tenendo le fila del gioco ma con scarso cinismo e solo per piccoli errori di gestualità non riuscivano a segnare, mentre gli avversari seppur pressati sono riusciti a sfruttare le poche azioni in area di attacco portando il risultato sul 14 a 3. Il secondo tempo flagellato dalla pioggia e con il campo che risultava sempre più pesante ha premiato la squadra di casa che ha cominciato a macinare gioco ed a segnare ulteriori 3 mete portando a casa il risultato. La buona partita del pacchetto di mischia elbano ed un ottimo primo tempo della squadra tutta, non sono bastati alla squadra di JLuc Sans per portate a casa qualche punto prezioso. Molti sono i margini di miglioramento per la squadra elbana che deve acquisire esperienza per affrontare compagini già abituate a questo campionato con ritmi più alti e con giocatori che ambiscono alla serie B.  Il campionato ora si ferma per tre settimane, in occasione degli impegni della Nazionale Italiana, giusto il tempo per ricaricare il morale dei giocatori e di prepararli per gli ultimi incontri dell’anno.
Formazione: Amoroso, Ercolani, Galletti, Candida, Vozza, Scagliotti, Ferrini T., Ascione, Zecchini, Piacentini, Borsi, Morosi V., Concas, Ricci, Pilato, Bellizio, Troccolo, Venturucci, Fabiani, Pagnini, Loria, Arcara. All. Jan Luc Sans Accompagnatori: Simoni, Vannucci, Congedo.

Nella domenica alcuni giocatori Under 16 sono stati selezionati per giocare nella rappresentativa del Centro di Formazione di Livorno che ha disputato un incontro con il Centro di Prato. Avvincente la partita nonostante il terreno reso pesante dalla pioggia. Buona la prestazione della Selezione labronica che ha dovuto confrontarsi con quella del Prato, ove militano molti giocatori appartenenti a club che partecipano a campionati elite, senza mai sfigurare nonostante i risultato che non li ha premiati. Al fischio finale 38 a 28 per i pratesi. I nostri giocatori convocati sono Jon Neculai (pilone destro), Giordano Luciani (Medino di mischia nonché vice capitano) Pietro Mazzei (Terza centro).
Domenica prossima al Campo Scagliotti un raggruppamento di Squadre Under 10 alle ore 12.00 a seguire alle ore 14.30 l’Under16 con una partita molto impegnativa con la Franchigia Costa Toscana.