Molti gli incontri disputati dalle squadre elbane in casa e fuori.

Seniores
Una bellissima giornata di sole primaverile ha fatto da proscenio alla prima partita casalinga della squadra seniores nel campionato nazionale di serie C1. È stata una partita in cui gli elbani sostenuti da un folto pubblico potevano sicuramente fare bottino pieno, ed invece per alcuni errori e per il calo fisico avvenuto nel secondo tempo hanno buttato al vento una ghiotta occasione per fare punti e risalire la classifica. Un buon primo tempo quello dei ragazzi elbani in cui hanno fatto vedere un rugby di livello che però non è bastato a vincere l’incontro. Il primo tempo infatti si è concluso sul 12 a 8 per gli elbani frutto di due mete realizzate da Loria e Ricci di cui una trasformata da Scagliotti. Nel secondo tempo i Lyons sono riusciti a ribaltare il risultato segnando ulteriori 2 mete di cui una trasformata ed hanno fissato il risultato sul 20 a 12.
Prossimo appuntamento domenica 23 ottobre a Siena.
Formazione: Ricci, Pagnini, Colazzo, Morosi V., Borsi, Piacentini, Zecchini, Ascione, Loria, Scagliotti, Vozza, Candida, Ercolani, Arcara, Amoroso, Venturucci, Scutaro, Fabiani, Concas, Carminelli, Sava,  All.Sans Jeanluc. Accompagnatori: Simoni, Vannucci, Congedo

Under 16
Trasferta a Piombino sul campo Venturelli per la prima di campionato contro l’Etruria. Partita ben giocata dalla squadra elbana con una ottima prova collettiva in cui gli esordienti hanno colmato con la volontà e la grinta la mancanza di esperienza ed i “veterani” hanno saputo mettersi a disposizione della squadra con umiltà. Solo la mancanza di un po’ di cinismo ha portato al pareggio finale, errori che potranno essere evitati con la pratica, visto che a pochi secondi dalla fine invece di gestire la palla in loro possesso hanno cercato di giocarla con azione alla mano, perdendola malamente e subendo di conseguenza una meta avversaria. Ma grande è comunque la soddisfazione dei tecnici e della squadra tutta, un esordio che fa ben sperare. Grandi applausi e commenti lusinghieri anche da parte della tifoseria avversaria che ha apprezzato il forte spirito di questi ragazzi e la volontà di stringere i denti tutti insieme fino alla fine nonostante la inferiorità numerica per tutto il secondo tempo. Rimane l’amarezza di una vittoria mancata ma la squadra porta a casa da questa trasferta la consapevolezza di essere un gruppo forte e coeso che può solo migliorare. Etruria-Elba 12-12
Formazione: Rossi, Trotta, Vitaliano, Bucci, Esercitato, Radclyffe, Mazzei, Rotariu,  Marzocchini, Falanca, Neculai, Pilato, Nalecz, Beltrame, Calce, Colombi, Cecchini, Soldani

Under 14
Partita giocata sabato 15/10 sul campo di casa contro l’Etruria Piombino in cui la squadra elbana non è riuscita ad esprimere il proprio gioco mancando soprattutto nella fase difensiva e sui placcaggi. Buona l’impostazione della fase offensiva  ma poco efficace. I ragazzi di Giacchetto si sono trovati subito in affanno e non sono riusciti a fare risultato. Partita terminata sul risultato di 53 a 19. Buona la prestazione del gruppo con azioni corali da lavorare su alcune fasi che sono da affinare soprattutto sul recupero palla.
Formazione: Vannucci, Pistolesi, Soria, Muti, Bacciu, Diversi, Amoroso(Cap), Giacchetto, Dichiara, Cenciarelli, Orzati (V.Cap), Parrella, Altini, Battani, Carrai, Maffini, Madhi, Berri, Ercolani, Carta Simone

Under 18
Scontro tra le prime due in classifica sul campo del Granducato a Livorno vinto dai locali per 33 a 8. La squadra elbana rimaneggiata nei numeri nulla a potuto contro una squadra molto più numerosa ed organizzata. Nonostante tutto i ragazzi di Scutaro non hanno mal figurato, hanno provato ad esprimere il rugby che sanno giocare sempre veloce e aperto ma non è bastato per ribaltare il risultato.
Formazione: Ghini, Rasa Leoni, Paglia, Dell’Anna, Esercitato, Kopeinig, Tumiati, Sukhopar, Muti, Bertelli, Cascello, Corsi, Pieruzzi, Castellani.