Per la prima partita del campionato nazionale di serie C1, domenica 9 Ottobre, la squadra elbana è andata a giocare sullo splendido campo del Rugby Club “I Medicei”, società molto blasonata che ha obiettivi ambiziosi, salire in serie B con la seconda squadra (nostra avversaria di domenica) ed in top ten con la squadra principale.
La squadra fiorentina si è imposta per 70 a 7 sugli elbani facendo subito la voce grossa ed imponendo il gioco dall’inizio alla fine della gara. La velocità e l’organizzazione di gioco dei biancorossi ha messo in difficoltà la squadra allenata da mister Sans che non è riuscita ad arginare le giocate dei fiorentini. Passo falso iniziale per i nostri colori che hanno la possibilità di riscattarsi subito con la partita interna contro i Lyons Livorno di Domenica 16 Ottobre.

Formazione: Ricci, Carminelli, Morosi V., Ferrini A., Esercitato, Borsi, Zecchini, Ascione, Loria, Scagliotti, Ferrini T., Candida, Ercolani, Arcara, Amoroso, Troccolo, Fabiani, Vozza, Morosi G. , Piacentini, Consas.

Ma le partite per la Società elbana sono iniziate il sabato con una trasferta della Under 14 Impegnata sul campo sintetico, di ultima generazione, del Cus Pisa per affrontare il triangolare con il Versilia e le Speranze biancoverdi di Livorno. Gli Elbani hanno disputato una buona prestazione fino alla seconda metà della gara con le Speranze Biancoverdi, rispondendo alle incursioni avversarie e subendo solo nell’ultima frazione le 4 mete labroniche. Diverso invece l’atteggiamento avuto con i padroni di casa del Versilia, che con un gioco meno spumeggiante ma più propenso all’avanzamento nudo e crudo, hanno evidenziato la carenza al placcaggio e al recupero palla degli Elbani imponendo gioco e risultato sul 25 a 5. Prossimo appuntamento per la prima di campionato Sabato 15 al Campo Andrea Scagliotti “Juba” d Portoferraio contro l’Etruria Rugby Piombino.

Formazione: Doti, Vannucci, Pistolesi, Soria, Muti, Bacciu, Diversi, Amoroso (Cap), Giacchetto, Dichiara, Cenciarelli, Orzati(V.Cap), Parrella, Altini, Battani, Carrai, Rampini, Maffini, Madhi, Berri e Battani Lorenzo all’esordio con personale marcatura.

Domenica sul campo di casa la Under 18 di Marco Scutaro ha disputato la seconda di campionato affrontando il Rugby Lunigiana. Una partita con poca storia visto il differenziale tecnico tra le due compagini, la squadra elbana non si è espressa ai livelli di gioco a cui eravamo abituati, ma è comunque riuscita ad avere ragione degli avversari molto meno organizzati. Risultato finale 65 a 9 in attesa della trasferta di Sabato 15/10 sul campo del Granducato a Livorno.

Formazione: Rasa, Leoni, Paglia, Capocchi, Ghini Kopeinig, Tumiati, Sukhopar, Muti, Bertelli, Casciello, Pieruzzini, Burchielli, Chelini, Corsi.

Nel Pomeriggio sempre sul campo A. Scagliotti di Portoferraio si è svolto un concentramento con 5 squadre Under 12. Oltre ai padroni di casa erano presenti il Cecina Rugby, gli Etruschi Rugby, Etruria Piombino e Livorno 1931. In un bel pomeriggio assolato le cinque squadre hanno offerto un bello spettacolo di colori ma soprattutto di gioco. A dominare la squadra del Livorno che ha messo in luce un livello eccellente sia nel gioco di squadra, che nelle individualità, vincendo tutti e 4 gli incontri. I padroni di casa, allenati da Barsotti/Loria, a fasi alterne hanno fatto vedere buone cose, aggiudicandosi il mach con Piombino.

Formazione: Bastianelli, Beltrame, Bracci, Bucci, Dell’Orco, Dimascio, Innocenti, Lipani, Melis, Mibelli, Noto, Piccinato, Sardi, Serra, Testa, Tropea, Volpe, Silanus.