ULTIMA PARTITA

Domenica 19 Febbraio 2017

Livorno

LIONS AMARANTO 38 – 7 ELBA RUGBY

PROSSIMA PARTITA

Domenica 5 Marzo 2017

Portoferraio -Campo Sportivo A.Scagliotti

ELBA RUGBY – SIENA

TROFEO PESCIOLINO

TROFEO FEMMINILE

FESTA DEL RUGBY

ULTIME NOTIZIE

Risultati del week end della Palla Ovale

Under 14

Sabato 19 impegno casalingo per gli Under 14 Elbani che  in orario quasi notturno hanno affrontato la compagine del Lucca. L’incontro è cominciato alle 17:30 con un doveroso e sentito minuto di raccoglimento per la scomparsa della bambina e giocatrice Eva Tufanio del Golfo Rugby Scarlino .
Avvio di partita titubante per entrambe le formazioni .A sbloccare il tabellone è Il Lucca che va a meta dopo appena 4 minuti . L’Elba non demorde , reagisce e cresce andando piu’ volte in meta. La partita è caratterizzata da molti errori di manualità  e perdite di possesso palla forse dovute anche al campo reso scivoloso dalle piogge della mattina. Errori che hanno favorito cambi di fronte repentini, costringendo le squadre a continui adattamenti e che hanno reso la partita viva e divertente per un punteggio finale di 46 a 19 per i padroni di casa. Buona prova della squadra che cresce e esprime sempre di più il gruppo..
Formazione: Palmieri, Giacchetto, Pistolesi (V.Cap), Cilli, Vannucci, Doti, Saggio, Muti, Diversi, Amoroso, Bacciu, Ercolani, Orzati (Cap.), Carrai, Rampini, Parrella, Battani, Cenciarelli, Maffini, Altini, Di Chiara, Carta.

Under 12

Impegno casalingo per la Under 12  Domenica 20 in una splendida giornata di sole che ha reso tutto più facile. Al raggruppamento erano presenti Rosignano, San Vincenzo, Lions Amaranto e Piombino. Dopo il minuto di silenzio di tutte le squadre di fronte alla tribuna, doveroso e sentito, per la piccola Eva, sono iniziate le partite. L’Elba schiera 19 giocatori che hanno espresso una  ottima prova di carattere e di gioco perdendo 4 a 2 con San Vincenzo ma solo negli ultimi minuti, dopo aver lottato e messo in difficoltà gli avversari. Buona prova anche contro i Lions, persa per 7 a 5 ma con un ottimo recupero nel finale, forse la migliore partita, con ottima salita difensiva, buoni placcaggi e tentativi di gioco al largo, spesso riusciti. Gli incontri con Piombino, che abbiamo sconfitto per 8 a 2, e con Rosignano perso 6 a 3,  hanno messo in luce un po di stanchezza e minore attenzione nell’occupare bene lo spazio. Bravi tutti i ragazzi, che hanno tutti giocato, e credo si siano divertiti. Il lavoro fatto finora dagli allenatori  cominciano a dare i primi frutti. deve migliorare la concentrazione in allenamento e si deve lavorare meglio sulla trasmissione del pallone. Nel complesso soddisfacente la prova dei ragazzi. Un ringraziamento a tutti coloro che si sono dati da fare per la buona riuscita del raggruppamento.
Formazione: Bastianelli, Beltrame, Bracci, Dell’Orco, Di Mascio, Galletti, Grilli,  Lipani, Melis, Mibelli, Mignogna, Noto, Sardi, Serra, Silanus, Testa, Tropea, Volpe, Allegretti.

Under 16

Ancora una grande prestazione dei ragazzi dell’Under 16  che erano attesi al Tamberi di Livorno dal Granducato. I padroni di casa con la vittoria avrebbero rosicchiato punti agli Elbani oramai stabilmente ai vertici della  classifica. Il Granducato parte forte e dopo dieci minuti si porta sul 5 a 0. Colpita nell’orgoglio l’Elba Rugby reagisce immediatamente portandosi sul 7 a 5 ed entrando nel controllo della partita. Il Granducato soffre la pressione elbana che realizza ancora due mete e chiude il primo tempo in vantaggio con il punteggio di 19 a 5. Inizio di secondo tempo al cardiopalma poiché l’Elba Rugby rimane in 13 per dieci minuti per cartellino giallo a Mazzei e Neculai. Spinta dal tifo di casa il Granducato spera nella rimonta ma, nonostante la superiorità numerica, deve fare i conti con il cuore, la grinta e la tecnica degli elbani e si deve accontentare della realizzazione di una sola meta. Ristabilita la parità dei ranghi , l’Elba  Rugby da dimostrazione, ancora una volta, della propria forza dominando l’ultimo quarto, nonostante ancora un cartellino giallo a Luciani, e chiudendo la partita sul 31 a 15. Grande prestazione di tutta la squadra che ogni domenica dimostra la continua crescita del gruppo e dei singoli sotto la guida tecnica di Bisso e Pieretti.
Formazione: Matteo Rossi, Calce Luca, Trotta Fausto, Vitaliano Francesco, Luciani Giordano (V. Cap.), Esercitato Francesco, Radclyffe Christopher, Mazzei Pietro (Cap.), Pilato Mattia, Marzocchini Lorenzo, Massei Claudio, Falanca Filippo, La Rocca Andrea, Neculai Ion, Turoni Lorenzo, Beltrame Andrea, Colombi Tommaso , Rotariu Alexandru, Ragoni Lorenzo.

Under 18

Battuta di arresto per l’under 18 elbana. I ragazzi di Scutaro sono usciti sconfitti dal campo Castellani di Cecina per 29 a 10 contro la franchigia Costa toscana. Brutta la partita dei ragazzi elbani che mai sono riusciti ad esprimere il loro solito gioco fluido e veloce che li aveva portati al secondo posto in classifica. La squadra paga le assenze degli infortunati ed il risicato numero di giocatori che la costringe a frequenti cambi nei ruoli che destabilizzano i meccanismi del gioco. A ciò si aggiunge un po’ di nervosismo che ha portato a terminare la gara in 14 per una espulsione. Prossimo  appuntamento  domenica 26 febbraio in casa contro il Viareggio.

Formazione: Dell’Anna, Rasa, Paglia, Sodano,  Castellani, Ghini, Esercitato, Muti, Capocchi, Leoni, Casciello, Suckophar, Corsi, Burchielli, Cintoi, Thanasi

Seniores

Squadra Seniores in trasferta sul campo Settembrini di Livorno. I ragazzi di Sans si sono presentati con una squadra giovane con poca esperienza rispetto a quella dei livornesi. La partita si è subito messa male con i nostri portacolori chiusi nella propria metà campo costretti a difendersi dalle continue azioni labroniche. Ma se l’esperienza mancava non è mancato il cuore, tutti hanno dato il massimo e se non fosse per qualche decisione arbitrale quanto meno discutibile il risultato non sarebbe stato così penalizzante. Finale 38 a 7. Prossimo turno  partita casalinga con il Siena di domenica 5 Marzo.

Piccoli rugbisti crescono

Domenica 12 febbraio 2017 sul Campo A. Scagliotti di Portoferraio si è disputato un raggruppamento riservato ai piccoli rugbisti. In una giornata tiepida di quasi primavera si sono dati appuntamento un centinaio di bambini con età tra i 5 e i 9 anni per vivere una splendida giornata di sport attorno ad una palla ovale. Erano presenti squadre provenienti dalla toscana Livorno, Rosignano, Piombino, Cecina con le loro rappresentative Under 6, 8 e 10. Sulle gradinate del campo si sono assiepati genitori, nonni e tutta una serie di appassionati di questo sport, per incitare e supportare i giocatori in campo, una folla festosa pronta a festeggiare ogni meta ed ogni giocata dei loro bimbi. E’ emozionante vedere questi piccoli atleti vestiti con le loro divise di gioco variopinte inseguire la palla, disputarsela e correre verso la meta; e vedere con quanto entusiasmo e grinta incitino i propri compagni per poi festeggiare una volta raggiunto l’obiettivo. Tanti di questi bambini erano al loro primo impegno in gara altri si atteggiano da giocatori navigati, ma tutti hanno messo in campo la giusta verve agonistica e lo spirito che anima questo sport. Tutti al Terzo Tempo infine per soddisfare l’appetito di tutti, grandi e piccini, con la sempre puntuale organizzazione dell’Elbarugby che non ha fatto mancare nulla a nessuno. La Società elbana ringrazia tutti coloro che hanno contribuito alla buona riuscita di questo evento e tutti coloro che vi hanno partecipato.

Giornata intensa per l’Elba Rugby

Campo A. Scagliotti impegnato per tutta la giornata di domenica 29/01 per una serie di tre incontri che hanno messo a dura prova l’organico della Società elbana. Il tutto è iniziato alle 8.00 del mattino con la tracciatura del campo, fatta all’ultimo momento per le piogge del giorno prima, ed è terminato dopo le 17.00 con il Terzo Tempo della squadra Seniores, in mezzo tanto sport e e divertimento, per il folto pubblico che è accorso. Tutte partite con squadre di vertice che hanno garantito spettacolo e buon rugby. I risultati sul campo sono stati altalenanti ma l’organizzazione ha dato buona prova come da tradizione elbarugby . Di seguito la cronaca degli incontri.

Under 16
Domenica di passione per l’Under 16 che ha aperto la giornata di rugby all’impianto A. Scagliotti di Portoferraio ospitando la squadra del Piombino. Sfida al vertice tra le prime due del campionato che non ha lasciato delusi gli spettatori. Gara sempre in equilibrio che le due squadre hanno affrontato a viso aperto ribattendo azione su azione. In vantaggio dopo pochi minuti di partita, i ragazzi dell’Elba Rugby sono stati costretti a subire il ritorno della squadra ospite che ha chiuso il primo tempo in vantaggio sul 17 a 14. Fin dalle prime battute del secondo tempo, gli elbani si sono dimostrati squadra solida e concreta, capace di gestire i momenti di tensione e di soffrire. Il campo pesante non ha favorito il gioco veloce alla mano ma il gioco di “trincea” con frequenti mischie e ruck. Al termine è stata la squadra di casa che, grazie alla reazione d’orgoglio, si è aggiudicata l’incontro sul filo di lana per 24 a 22 e ha riaperto un campionato estremamente avvincente ed equilibrato dove la continuità dei risultati farà la differenza. Complimenti ai ragazzi elbani oggi esempio di compattezza e di  amicizia da sempre valori imprescindibili e nel DNA dell’Elba Rugby.
Formazione: Matteo Rossi, Calce Luca, Trotta Fausto, Luciani Giordano (V. Cap.), Esercitato Francesco, Radclyffe Christopher, Mazzei Pietro (Cap.), Rotariu Alexandru, Pilato Mattia, Marzocchini Lorenzo, Massei Claudio, Falanca Filippo, La Rocca Andrea,  Neculai Ion,  Turoni Lorenzo,  Soldani Stefano, Beltrame Andrea, Nalecs Darius,  Colombi Tommaso,  Vitaliano Francesco

Under 18
Il secondo incontro casalingo ha visto la nostra Under 18 impegnata contro la prima in classifica del campionato il Granducato Rugby. Partita storta per i nostri portacolori che sono scesi in campo tesi e non sono stati in grado di arginare la preponderanza fisica degli avversari. Il Granducato ha dimostrato un gioco più organizzato ed ha meritato sul campo la vittoria e la posizione in classifica. Risultato finale 7 a 41. L’impegno per gli elbani era difficile in partenza ma nulla nel rugby è scontato, domenica ci sarebbe voluta una prova maiuscola che i ragazzi di Scutaro sono in grado di fare, purtroppo non sono riusciti a prendere in mano il gioco e ad esprimersi ai livelli a cui ci avevano abituato. Nulla è perduto siamo secondi con buone possibilità di esserci per le partite finali a patto di ritrovare gioco e tranquillità.
Formazione: Dell’Anna, Castellani, Paglia, Ghini, Sodano, Esercitato, Kopeinig, Tumiati, Muti, Leoni, Capocchi, Casciello, Bertelli, Burchielli, Corsi, Cintoi, Thanasi, Rasa.

Seniores
L’ultimo impegno al campo Scagliotti è stato l’incontro di serie C1 tra I Medicei di Firenze e la rappresentativa dell’Elbarugby. La partita era già dura sulla carta, i nostri avversari squadra molto titolata e prima del girone si è presentata con una formazione agguerrita e ben preparata ed ha incontrato un’Elbarugby poco concentrata ma non arrendevole. Il risultato è lo specchio della partita e del divario tecnico tra le due squadre 5 a 63 ma avrebbe potuto essere più penalizzante per i verdeblu senza la caparbietà di una difesa che ha provato ad arginare gli attacchi avversari. Poche le occasioni di costruire per gli elbani che non hanno saputo impensierire la difesa avversaria. Il campionato in questo periodo è discontinuo, non si giocava da prima delle feste natalizie e non si giocherà fino al 19/02/2017 per la sosta dovuta al Sei Nazioni, la concentrazione in periodi come questo è difficile da tenere ma certo ci si aspettava una prova più convincente anche se si avevano di fronte avversari non facili. Impegnativo il compito per l’allenatore Sans, ritrovare la giusta attenzione e la coesione per affrontare la fase finale del campionato.
Formazione: Sava, Ghraidia, Concas, Pilato, Carminelli, Piacentini, Bellizio, Fabbri, Ascione, Scagliotti, Vozza, Candida, Ercolani, Arcara, Amoroso, Troccolo, Venturucci, Loria M., Fabiani, Ferrini, Loria F., Lipani.

Under 10
Partita in trasferta per la Under 10 sul campo dei Lions in quel di Livorno. La squadra a causa di alcune defezioni dell’ultimo momento si è ritrovata con soli sei elementi. Il raggruppamento è stato comunque disputato con quattro squadre presenti, le due di casa e l’Etruria Piombino. Inizio un po’ sonnolento per i nostri atleti che nei primi tre incontri subiscono pesanti sconfitte senza nemmeno tentare di contrastare l’avversario. Nelle partite di ritorno c’è stato un deciso miglioramento e nonostante i risultati non favorevoli si è vista un’altra squadra, più reattiva e  grintosa con una forte determinazione, che ha portato anche la segnatura di qualche meta. Le avvisaglie di un miglioramento ci sono, gli allenatori dovranno continuare a lavorare sul placcaggio e sul recupero palla ma la strada sembra quella giusta.
Formazione: Fornino, Usai, Messina, Troccolo, Bastianelli, Guglielmi.

Under 8
I Pesciolini dell’Under 8 ospiti sul campo del Piombino per partecipare ad un raggruppamento con il Grosseto, lo Scarlino e la squadra di casa. Ottima la prestazione dei bimbi che hanno vinto la manifestazione aggiudicandosi tutti gli incontri disputati. Forse troppo facile l’impegno con lo Scarlino e il Grosseto ma con il Piombino, squadra più organizzata e competitiva, hanno saputo esprimere gioco superando i locali per quattro mete a due. Grande soddisfazione per tutti, atleti, allenatori e genitori al seguito.
Formazione: Barbafiera, Cardenti, Catta, D’ Ospina, Fortini, Frediani, Galletti, Niccolai, Simione, Stilo, Cilli, Rododendro.